Esprinet ha stipulato un accordo vincolante per l’acquisizione del 100% del capitale sociale di Dacom, distributore specializzato di prodotti e soluzioni per l’Automatic Identification and Data Capture (Aidc), e do IdMaint, che opera nell’ambito dei servizi di manutenzione e supporto tecnico pre e post vendita sui prodotti Auto-Id.

“Le tre acquisizioni strategiche e fortemente sinergiche concluse nel 2020 nel segmento delle advanced solutions, Gti in Spagna e Dacom e IdMaint in Italia”, afferma Alessandro Cattani, amministratore delegato di Esprinet, portano ricavi addizionali sui numeri del 2019 per circa 250 milioni di euro, un Ebitda aggiuntivo di circa 6 milioni di euro e l’inserimento in organico di oltre 230 risorse umane altamente specializzate”.

Con questa operazione, che fa seguito all’acquisizione di Gti Group in Spagna, Esprinet si rafforza ulteriormente nell’area Advanced Solutions, diventando il principale distributore nel Sud Europa nella nicchia dell’Automatic Identification and Data Capture (Aidc), come spiega Alessandro Cattani, “Coerentemente con il nostro progetto strategico, ci siamo focalizzati sui settori caratterizzati dalle maggiori crescite di investimenti e innovazione, ottenendo la leadership in Spagna sul segmento software e cloud a valore con Gti, diventando con le due acquisizioni annunciate oggi la più grande realtà del Sud Europa nel segmento Aidc ed entrando nel mercato dell’outsourcing dei servizi manutentivi specializzati ad elevata marginalità”.

L’accordo prevede la corresponsione di un ammontare complessivo stimato in circa 13,7 milioni di euro (“prezzo provvisorio”), corrispondente al Patrimonio Netto Rettificato delle società al 30 novembre 2020.