Google sta aggiornando la sua app Maps per iOs e Android, introducendo nuove funzionalità che possono aiutare gli utenti negli spostamenti, ora che il lockdown è finito quasi dovunque. Grazie alla collaborazione con gli enti di trasporto, sono segnalati i percorsi dei mezzi pubblici soggetti a restrizioni o temporanea chiusura, per evitare assembramenti e, più in generale, qualsiasi provvedimento adottato a livello locale e che interessi il servizio di trasporto pubblico. Questi avvisi verranno inizialmente implementati in Argentina, Australia, Belgio, Brasile, Colombia, Francia, India, Messico, Paesi Bassi, Spagna, Thailandia, Regno Unito e Stati Uniti.

“Si possono facilmente vedere gli orari in cui solitamente una stazione è più o meno affollata o vedere in tempo reale quanta gente vi si trova in quel momento, in modo da pianificare di conseguenza il proprio spostamento. Basta cercare una stazione su Google Maps o cliccare sul nome, per visualizzare la tabella con gli orari e il livello di affollamento”, ha dichiarato Ramesh Nagarajan, Product Management Director di Google Maps, in un post pubblicato sul blog “Disponibili gradualmente dalle prossime settimane, queste funzionalità sono basate su dati aggregati e anonimi di utenti che hanno accettato di attivare la Cronologia delle posizioni di Google, un'impostazione a livello di account Google disattivata di default. Queste informazioni sono usate solo quando disponiamo dei dati, che soddisfino i requisiti relativi alla privacy”.

Lo scorso febbraio Google aveva anticipato la disponibilità su Google Maps di informazioni, come temperatura, accessibilità e sicurezza a bordo, nonché la presenza di vetture per sole donne nelle zone in cui il sistema di trasporto pubblico lo prevede. Queste informazioni vengono ora estese in tutto il mondo. Inoltre, per aiutare gli utenti in sedia a rotelle a sapere in anticipo se un percorso è accessibile, sono state aggiunte informazioni più dettagliate circa la presenza di porte accessibili ai disabili, posti a sedere riservati, pulsanti di arresto e altro ancora.