Si amplia e si trasforma il programma partner di Cloudera, software house statunitense che propone una piattaforma dati in cloud basata sul tecnologia open-source Apache Hadoop, corredata di servizi di storage, data warehouse, analytics, machine learning e altro ancora. Il programma Cloudera Connect è stato aggiornato sulla base degli input raccolti dall’azienda nell’ultimo anno:  i partner hanno espresso un desiderio di “maggiori opportunità di enablement e go-to-market, insieme alla possibilità di lavorare insieme in modo ancor più coordinato”, spiega l’ufficio stampa di Cloudera.

Una prima novità è l’area Marketing Center, dalla quale i partner potranno lanciare campagne completamente integrate semplicemente premendo un pulsante. Sulla base dei feedback ricevuti, inoltre, nella nuova Connect Academy è stato inserito un corso di formazione di vendita e prevendita aggiornato. Entro la fine dell’anno, poi, saranno disponibili nuove certificazioni Cdp (Cloud Data Platform) erogate tramite la Cloudera University: permetteranno ai partner di testare competenze specifiche sull’argomento, oggi già coperto dai corsi gratuiti della  Cloudera University.

Per mettere in evidenza le migliori alleanze tecnologiche, come quelle con Tech Data, Dell e Red Hat, Cloudera sta dedicando ai suoi partner di punta una serie di nuovi contenuti video (Cloudera Partner Perspective Video Series) veicolati su LinkedIn Live Streams. L’azienda ha promesso, inoltre, di voler continuare ad “ascoltare i nostri partner e potenziare gli investimenti nel partner program di Cloudera, come il miglioramento dei processi e delle policy di deal registration, al fine di rendere ancora più facile collaborare con noi”.

All’inizio di ottobre Cloudera ha annunciato il completamento dell’accordo che la porterà a essere acquisita da affiliati di Clayton, Dubilier & Rice e Kkr al costo di 5,3 miliardi di dollari. La vendita segnerà anche l’uscita dai listini del New York Stock Exchange.