La pianificazione in ambito retail si basa anche sull’analisi dei Big Data. Ne è convinta Jda, che ha annunciato la soluzione Retail.me Assortment Planning: un’offerta Software-as-a-Service (SaaS) ospitata sulla nuvola di Google Cloud che offre funzionalità di pianificazione dell'assortimento ottimizzate e centrate sull’utente. Il nuovo prodotto consente di allineare le decisioni relative a selezione, gamma e acquisto dei prodotti alla domanda, grazie anche all’utilizzo di informazioni sulla clientela basate proprio sui Big Data. Retail.me Assortment Planning è caratterizzata da interfacce ricche di contenuti grafici che “simulano” l’esperienza dello shopping online. L'analisi scientifica dei dati classifica ogni articolo dell'assortimento in base a segmento e gruppo di clienti, utilizzando lo storico dei comportamenti di acquisto per formulare previsioni sulle performance attese.

In questo modo si possono selezionare gli assortimenti in linea con le preferenze della clientela, massimizzando allo stesso tempo le vendite, i margini e la produttività delle scorte in base alle specificità della domanda locale. Inoltre, nuove funzionalità favoriscono e migliorano la collaborazione in tempo reale, il livello di produttività e il coordinamento organizzativo.

Retail.me sfrutta una serie di algoritmi di apprendimento automatico sviluppati in casa dal gruppo di ricerca e sviluppo Jda Labs. Composti da data scientist, esperti di user experience e sviluppatori, i laboratori interni del vendor utilizzano tecniche di apprendimento automatico e di visualizzazione all’avanguardia per offrire ai retailer soluzioni altamente innovative.