Il networking basato su intelligenza artificiale è  un’evoluzione del più ampio e affermato concetto di gestione software-defined. Su quest’area tecnologica ha deciso di scommettere uno specialista delle reti come Juniper Networks, la cui offerta è appena stata ampliata con sia con nuove funzionalità di Networking as a Service (Naas) che semplificano l’erogazione dei servizi cloud e la gestione delle licenze, sia con nuove opzioni di pagamento. Si tratta, dunque, di novità che interessano direttamente i rivenditori e i fornitori di servizi gestiti (Msp, Managed Service Provider), e che si applicano alla soluzione SD-WAN sicura wired e wireless di Juniper.

 

Le funzionalità Naas hanno come obiettivo quello di semplificare l’uso e la gestione dei servizi di rete SD-WAN wired, wireless e sicuri tramite i partner Juniper. Nel dettaglio, debutta un nuovo portale comune che mette insieme la gestione delle reti SD-WAN, wired e wireless. Basato su cloud e alimentato dall’intelligenza artificiale, si presenta come una dashboard che mostra in tempo reale le prestazioni delle reti SD-Wan, sia wired sia wireless, nelle diverse location. Per gli operatori di rete diventa più semplice ottimizzare, senza interruzioni, l’esperienza dell’utente finale, anche grazie a una più rapida soluzione dei problemi e alla riduzione delle necessità di intervento tecnico.

 

In secondo luogo,  Juniper ha semplificato la gestione dei servizi di abbonamento cloud. Tutte le licenze sono disponibili in un’unica posizione, così da permettere una gestione scalable degli inventari, mentre partner e clienti possono spostare le licenze tra i dispositivi hardware (a prescindere dalla collocazione di questi ultimi). In questo modo la progettazione dei servizi di rete diventa più flessibile e i costi degli investimenti si riducono.

 

Debuttano, poi, nuove opzioni di acquisto e pagamento. In aggiunta all’acquisto di licenze (annuali, triennali o quinquennali), i fornitori di servizi gestiti hanno a disposizione nuove opzioni di pagamento disponibili attraverso Juniper Financial Services e nuovi abbonamenti periodici (ad esempio, mensili) sul portfolio “AI-driven Enterprise”.

 

“La capacità unica di Juniper di coniugare l’agilità, la flessibilità e la scalabilità del cloud con gli insight e l’automazione AI-driven ha sempre reso il portfolio AI driven Enterprise la soluzione ideale per i nostri partner”, ha dichiarato Gordon Mackintosh, Group vice president, Global Channels and Virtual Sales di Juniper Networks. “Di conseguenza sia gli Msp sia i rivenditori hanno giocato un ruolo importante nell’incredibile crescita che abbiamo vissuto finora. Rendendo sempre più semplice per questi partner ottenere e gestire servizi di networking full stack tramite il cloud Juniper Mist, le nuove funzionalità NaaS ci permetteranno di accelerare la crescita e aumentare la nostra quota di  mercato a livello di campus e di branch”.

 

Basata sulla sesta generazione della piattaforma Mist AI e un moderno microservizio cloud, la soluzione SD-Wan sicura wired e wireless offre ai partner insight proattivi e automazione sull’intero stack di networking. I prodotti attualmente disponibili tramite una soluzione AI-driven comune ospitata su cloud comprendono gli access point wireless Juniper Mist con Wi-Fi Assurance e servizi di location subscription indoor, switch EX con servizi Wired Assurance, Session Smart Router e firewall SRX con servizi WAN Assurance e Marvis Virtual Network Assistant (VNA). Juniper integra la sicurezza con il networking fabric, estendendo la visibilità, la conoscenza delle minacce e l’applicazione delle policy a tutti i punti di connessione.