Nuova nomina per Juniper Networks: l’azienda specializzata in infrastrutture e software di rete ha scelto Gos Hein van de Wouw per il ruolo di vice president enterprise Emea. Dai Paesi Bassi, il manager lavorerà supervisionando le operazioni di vendita del segmento enterprise. “Le aziende in tutta la regione Emea stanno affrontando la trasformazione digitale per stare al passo con la domanda di una sempre migliore user experience”, ha dichiarato van de Wouv. “Questa tendenza pone la rete al centro strategico di un'organizzazione”.

Il manager entra in Juniper dopo oltre cinque anni trascorsi in Netapp, per la quale ha ricoperto diversi incarichi, fino a quello di vice president globals & strategic accounts per le regioni Emea e Asia Pacifico. Ma la nuova nomina segna in realtà un ritorno, perché van de Wouv aveva lavorato all’interno di Juniper  già dal 2011 al 2014,  gestendo le operazioni di vendita nel Nord Europa. Nel curriculum del nuovo vice president, oltre alle esperienze in Juniper e in NetApp, ci sono i nomi di Cisco (cinque anni come Director Enterprise and Public), Avaya e Compaq Computer.

“Conosco molto bene le soluzioni di Juniper”, ha spiegato, “e ho deciso di tornare in azienda perché ritengo che il portafoglio di Juniper sia il migliore del settore. Sono stato anche molto colpito dalle diverse acquisizioni effettuate da Juniper recentemente, che hanno aggiunto tecnologie intent-based e basate sull'Intelligenza Artificiale per rafforzare ulteriormente l'innovazione di Juniper nel networking”. L’ultima, recentissima, acquisizione di Juniper è quella di WiteSand, azienda che porta in dote la propria soluzione Nac (Network Access Control) di tipo “zero trust”.