Nuovo accordo di distribuzione tra Ingram Micro e Overland-Tandberg, azienda produttrice di infrastrutture per data center, come server, sistemi di storage Nas, San e sistemi iperconvergenti, presente sul mercato da quarant’anni e con all’attivo oltre cinque milioni di macchine e dispositivi venduti. Grazie al nuovo accordo con il distributore statunitense, in Italia Overland-Tandberg potrà allargare il proprio ecosistema raggiungendo nuovi rivenditori.

Ingram Micro proporrà ai rivenditori l'ampia offerta di soluzioni storage basate sulle tecnologie proprietarie Overland-Tandberg, Rdx e Neo. La prima sigla identifica i sistemi a dischi rimovibili, indicati soprattutto per i contesti delle piccole e medie imprese, mentre la seconda si riferisce alle unità a nastro, che nel caso delle Neo Lto arrivano fino a 25 petabyte di capacità di archiviazione con transfer rate fino a 113,4 TB/hr.

“L’accordo con Ingram Micro ci consentirà di rendere accessibile l’intera gamma dei nostri prodotti a una vasta rete di nuovi rivenditori, che potranno proporli alla loro clientela e sviluppare nuovi filoni di business, in grado di garantire loro grandi soddisfazioni”, ha dichiarato Michelangelo Di Ianni, Italy channel Sales Manager di Overland-Tandberg. “Sia le nostre soluzioni a dischi removibili sia le unità a nastro, infatti, sono sempre più richieste, poiché garantiscono i livelli di affidabilità e flessibilità di cui necessitano oggi le imprese per archiviare i propri dati e asset digitali, nonché per i loro backup”.”

La rete mondiale di Ingram Micro conta circa 1.700 produttori associati a 200mila clienti raggiunti, numeri che ne fanno il più grande distributore di prodotti tecnologici a livello mondiale. La filiale italiana appoggia le attività di logistica a un magazzino di 18mila metri quadrati.