Veeam dedica un’intera giornata al tema del backup e della replication, esplorando le ultime novità della sua soluzione (giunta alla versione 11), le best practice per proteggere i dati in cloud, le applicazioni Office 365, gli ambienti a container, e le strategie che permettono alle aziende di contenere i rischi del ransomware. Se ne parlerà durante il VeeamON Tour 2021, evento virtuale in programma il 17 giugno  a partire dalle ore 9.30 fino alla fine della mattinata.

 

Sarà possibile scoprire gli strumenti e la strategie utili per vincere le sfide legate alla gestione dei dati e per sfruttare al meglio il cloud per proteggere i dati in modo efficiente e scalabile. Oltre al keynote di apertura, in cui verrà illustrata la strategia dell’azienda, saranno poi presentate le novità della versione 11 di Veeam Backup & Replication.  

 

A seguire, l’agenda prevede la presentazione di casi clienti e alcune sessioni tecniche dedicate ad Hpe e a Cisco, al backup degli ambienti Office 365 e alle  soluzioni per Aws, Microsot Azure, Google Cloud e Kubernetes, e ancora approfondimenti sulle strategie utili per la difesa dai ransomware e sull’evoluzione del backup in cloud verso il concetto di cloud-nativo. Non mancheranno una sessione riservata ai partner di Veeam e una tavola rotonda con i clienti. 

 

Durante la giornata ci sarà spazio anche per momenti di intrattenimento e per la visita all’area expo virtuale. A presentare e moderare ci saranno Alessio Di Benedetto, senior manager, systems engineering per la regione Semea, e Danilo Chiavari, presales manager Italy di Veeam Software. Cisco, Hpe, Quantum, Wasabi Computergross, Esprinet, Systematika e VValley sono sponsor dell’evento. La partecipazione al VeeamON Tour 2021 è gratuita, previa registrazione online.