Da tempo trapelano informazioni sui nuovi Surface Book 3 e Surface Go 2 di Microsoft, che sono attesi sul mercato per il prossimo maggio. Rumor sempre più frequenti lasciano intendere che Microsoft sta pianificando di utilizzare sul Surface Book 3 i processori Intel di decima generazione e di dotare questo portatile ibrido di 32 GB di Ram e 1 TB di spazio di archiviazione ovviamente su Ssd.

Alcuni modelli, dedicati ai professionisti più esigenti, potrebbero integrare i chip grafici Quadro di Nvidia. Questa scelta ne amplierebbe ulteriormente la potenza di elaborazione grafica, particolarmente apprezzata da chi opera nei settori dell’animazione, del designer e della grafica 3D. Le configurazioni “base” invece saranno dotate della Gpu Nvidia GTX 16.

Microsoft sta anche programmando il lancio del Surface Go 2, successore del suo popolare tablet con tastiera. Oltre alla versione con processore Intel Pentium Gold, sarà disponibile anche una configurazione con Intel Core m3. Si parla anche di un display più grande da 10,5 pollici con cornici leggermente più sottili. Secondo indiscrezioni, il modello Intel Core m3 offrirà 8 GB di Ram, 128 GB di archiviazione e connettività Lte opzionale. Dal punto di vista del design e delle dimensioni esterne non cambierà praticamente nulla rispetto al predecessore, quindi potranno essere usati gli accessori esistenti e la Type Cover del Surface Go.