Avm e Open Fiber (Of) hanno siglato un accordo per offrire ai consumatori e alle aziende italiane connessioni in fibra ottica Ftth di qualità elevata. L'accordo stabilisce che tutti i partner Of nella fornitura di servizi di connessione mettano a disposizione dei loro clienti un modem router FRITZ!Box.

“L’accordo con Open Fiber è un’eccellenza europea. È un orgoglio per noi aver stretto questa partnership con l’obiettivo di offrire la miglior customer experience di navigazione Wi-Fi con tutti i muscoli dell’FTTH”, dichiara Giovanni Cristi, Head of Telco Italy & Senior Business Development Manager di Avm Italia. “I nostri FRITZ!Box sono da sempre riconosciuti per la qualità e la stabilità. Il miglior connubio possibile, valorizzato ancor di più in un periodo dove la connettività è ormai fondamentale per tutti, dal lavoro all’istruzione dei nostri figli”.

I clienti potranno scegliere da subito uno tra i due prodotti di punta di Avm: il FRITZ!Box 7590, il modem con Wi-Fi dual band AC+N e fino a 2.500 Mb/s, e il FRITZ!Box 7530, che assicura prestazioni e copertura molto elevate, con Wi-Fi dual band AC+N e fino a 1.266 Megabit al secondo. Entrambi utilizzano la tecnologia Mesh, hanno funzionalità specifiche per il remote working, lo streaming e il gaming, oltre a servizi personalizzabili di parental control e telefonia. La partnership si amplierà nel corso dei prossimi mesi alle nuove soluzioni tecnologiche Wi-Fi 6 che saranno lanciate sul mercato. 

“Open Fiber intende ampliare l'offerta dei propri servizi permettendo a tutti gli operatori di offrire prodotti ad elevate prestazioni e di migliorare la customer experience del cliente finale attraverso l’attivazione e la certificazione, da parte del tecnico Open Fiber, della fibra e del router Wi-Fi”, afferma Domenico Dichiarante, Head of Operational Marketing di Open Fiber. “In quest’ottica, la partnership con Avm è un’ulteriore conferma della mission di Open Fiber: garantire a tutti i nostri partner la possibilità di sviluppare servizi d’eccellenza per tutti i loro clienti”.