Si chiamano Matebook X Pro 2020 e Matebook 13 le due novità annunciate da Huawei nel segmento dei computer portatili. Il primo è un notebook con schermo da 13,9 pollici con rapporto 3:2 e risoluzione di 3.000 per 2.000 punti. Questo prodotto è anche particolarmente leggero (1,33 chilogrammi), il che lo posiziona nella fascia alta. Dotato di processore Intel Core di decima generazionei7-10510U o i5-10210U, il Matebook X Pro 2020 può avere 8 o 16 gigabyte di RAM e uno spazio di archiviazione Ssd da 512 gigabyte o da un terabyte.

A livello di connettività fisica presenta due porte Usb-C e una porta Usb-A, oltre al jack stereo per cuffia e microfono, mentre sul fronte wireless dispone di Wi-Fi 802.11ac con antenne Mimo, Bluetooth 5.0 e Nfc. La batteria da 56Wh offre un’autonomia che può arrivare fino a 13 ore di riproduzione video. Con Windows Home 10, la versione top di gamma (i7, 16 GB Ram, 1 TB Ssd) viene proposta a circa duemila euro, ma fino al 21 maggio è in offerta a circa 1.800 euro. A fine maggio arriverà la versione con i5 e spazio di archiviazione da 512 gigabyte al prezzo suggerito di circa 1.700 euro.

La seconda novità targata Huawei è il Matebook 13. Qui siamo in presenza di una macchina basata su processore AMD Ryzen 5 3500U, schermo da 13 pollici con rapporto 3:2 e risoluzione di 2.160 per 1440 punti, otto gigabyte di Ram, Ssd da 512 gigabyte. Il tutto rimanendo in circa un chilo e trecento grammi di peso. Le connessioni prevedono due porte Usb-C e jack per cuffie e microfono. Tra le specifiche elencate sul sito non compaiono Wi-Fi e Bluetooth, ma diamo per scontato che siano presenti. Il Matebook 13 con Windows Home 10 ha un prezzo suggerito al pubblico di 878 euro, ma sul sito Huawei è in offerta fino al 21 maggio a circa 700 euro con in omaggio la fitness band Huawei Band 4 Pro. Acquistandolo in negozio è invece previsto uno sconto di cento euro.