Per l’archiviazione e lo scambio di dati in cloud c’è una nuova alternativa realizzata a quattro mani da Ovhcloud e da Netapp. L’operatore di data center e lo specialista dell’archiviazione hanno presentato Enterprise File Storage è un servizio basato sulla tecnologia  file system Ontap di NetApp, completamente gestito da Ovhcloud e fruibile attraverso i data center di Roubaix e di Francoforte. A detta delle due aziende, questa offerta è stata pensata per supportare le attività di migrazione in cloud (totale o parziale) ma è anche adatta ai casi in cui tale passaggio sia già stato realizzato e, semplicemente, si voglia trovare un modo semplice per condividere dati all’interno di un’organizzazione.

Grazie all’elevata disponibilità garantita, il servizio si presta a una varietà di casi d’uso. Ci sono poi tutti i classici vantaggi del cloud: scalabilità, flessibilità, assenza di investimenti infrastrutturali da compiere, dilazionamento e prevedibilità dei costi.  In merito alla flessibilità, va detto che la capacità di storage può variare da 1 TB a 58 TB di spazio per ciascun servizio attivato.

Le elevate prestazioni, in termini di Iops e di throughput, sono garantite da una combinazione delle tecnologie Ssd con lo standard di memoria cache NVMe (Non-Volatile Memory Express). Ma forse ancor più importante è un altro aspetto: considerando l’ampia diffusione della tecnologia di file system NetApp tra le aziende, questo servizio non rappresenta un ostacolo in termini di lock-in tecnico e fornisce continuità al business al di fuori dell’ambiente Ovhcloud. 

Poiché l'hybrid cloud è considerato tra le maggiori priorità per oltre il 77% dei clienti di NetApp, i servizi cloud first party basati su Ontap sono determinanti per trasformare tali progetti in realtà”, ha commentato Davide Marini, country manager Italy di NetApp. Siamo entusiasti che Ovhcloud abbia scelto NetApp come partner tecnologico affidabile per il loro servizio Enterprise File Storage”.

 

Siamo lieti di collaborare con un partner di rinomata esperienza come NetApp per supportare i nostri clienti nell’ottenere il massimo dai loro dati, offrendo un'esperienza unificata attraverso le nostre soluzioni di cloud storage”, ha dichiarato Thierry Souche, chief technology officer di Ovhcloud. “I nostri clienti ora possono accedere a risorse di storage altamente efficienti e disponibili, sfruttando al meglio le caratteristiche chiave del software Ontap totalmente gestito da Ovhcloud”.  Il servizio Enterprise File Storage è già disponibile nei data center di Roubaix (Francia) e di Francoforte (Germania) ma “a breve”, fa sapere Ovhcloud, sarà esteso a quello di Beauharnois (Canada)  e successivamente anche ad altre aree geografiche.