Un carico di novità, tra server, sistemi di storage, software e servizi, è in arrivo da Lenovo: una rinnovata offerta infrastrutturale rivolta in particolare alle piccole e medie imprese, che come sappiamo da un paio di anni hanno accelerato il proprio percorso di trasformazione digitale. Non si può non pensare al cloud, ma le proposte di Lenovo possono essere sia acquistate per l’installazione on-premise, sia fruite come “as a service” tramite l’offerta TrueScale.

La lista degli annunci include i server a socket singolo ThinkSystem ST50 V2, ST250 V2 e SR250 V2, il sistema di storage ThinkSystem DM5100F, oltre al software per il lavoro remoto e la cybersicurezza. Per quanto riguarda i server, le tre novità rappresentano la seconda generazione di modelli già presenti sul mercato, con fattore di forma tower o rack, destinati alle piccole e medie imprese, agli uffici remoti, alle filiali, alle banche, alle aziende del retail. Lenovo li descrive come una soluzione flessibile, efficiente dal punto di vista energetico e poco rumorosa, adatta anche a supportare applicazioni business-critical.

ThinkSystem DM5100F è, invece un sistema di storage San all-flash dal costo accessibile per le Pmi, adatta a gestire progetti di piccola, media e larga scala. Alla scalabilità si associa la flessibilità d’uso, “dall’edge al cloud”, sottolinea Lenovo. L’azienda propone, in abbinamento a questi sistemi hardware, due software di gestione e altri deputati alla salvaguardia dei dati. XClarity è un software integrato nei sistemi ThinkSystem, che permette di standardizzare, semplificare e automatizzare le attività di gestione IT, evitando complicazioni e perdite di tempo (per la configurazione delle macchine bastano tre minuti, assicura Lenovo). TruScale for Hosted Desktops è, invece, un servizio che consente di centralizzare la gestione remota dei dispositivi aziendali. Con i Professional Services Token è anche possibile acquistare all’occorrenza, on demand, i servizi IT e di supporto desiderati.

 

Per garantire protezione ai dati e applicazioni, i server ThinkSystem V2 dispongono di ThinkShield Security, cioè una sicurezza integrata livello hardware e firmware: per la fornitura di componenti Lenovo si appoggia ad aziende di fiducia e i server sono progettati in modo da impedire il caricamento dei firmware compromessi.

La trasformazione digitale è un processo inarrestabile”, ha commentato Kamran Amini, vice president e general manager server & storage della divisione Infrastructure Solutions di Lenovo, “e quindi la scelta di infrastrutture e servizi adeguati assume un’importanza strategica per ogni azienda, in quanto può sbloccarne il potenziale espandendo le opportunità e alimentando la crescita. Lavorando con il nostro ampio ecosistema di partner di canale e fornitori di soluzioni, siamo riusciti a ottimizzare la nuova suite di infrastruttura IT e i servizi TruScale a vantaggio delle medie imprese in modo da aiutarle a migliorare il servizio clienti, accelerare le vendite e implementare le applicazioni di prossima generazione in modo che possano far crescere il loro business in modo sostenibile".