Mcafee ha aggiornato la propria offerta di sicurezza consumer per il 2019. In totale l’azienda ha portato sul mercato cinque soluzioni: la versione antirivurs “classica” per un Pc, quella Plus per dieci dispositivi, Internet Security, Total Protection e Livesafe. La prima licenza, quella base, è compatibile soltanto con computer Windows e porta in dote una protezione completa dalle minacce per 39,95 euro all’anno. L’edizione Plus, invece, è compatibile anche con Mac e mette in sicurezza i dispositivi mobili Android e iOs per 59,95 euro, ma al momento è in promozione a 29,97 euro. Salendo di un gradino, si incontra Mcafee Internet Security che offre anche un componente di gestione delle password per l’accesso ai siti Web. Anche in questo caso è garantita la protezione di dieci device. Una licenza annuale costa 79,95 euro. Sono disponibili entrambi a 89,95 euro Total Protection e Livesafe.

La prima versione consente l’utilizzo del gestore delle chiavi per un massimo di cinque persone, prevedendo nella licenza per dieci terminali (quella più costosa, le altre partono da 59,95 euro) anche l’attivazione dello strumento Safe Family: una soluzione che permette di gestire la “vita digitale” dei bambini, monitorando in tempo reale quali siti e applicazioni stanno usando e impostando dei limiti di tempo.

Rispetto all’edizione precedente, le soluzioni del 2019 integrano gli acceleratori App Boost e Web Boost. Il primo componente assegna diverse priorità alle applicazioni a seconda dei processi principali e secondari in corso. L’altro servizio, invece, si incarica del corretto bilanciamento della banda quando si aprono ad esempio video in streaming.