Semplificazione dei processi d’acquisto e integrazione tecnologica è la duplice strada intrapresa da Arrow negli ultimi tempi. Dopo gli annunci dell’integrazione della New Commerce Experience di Microsoft e dell’aggiunta di ProLion all’offerta, ora il distributore accoglie nel proprio marketplace le soluzioni di PureStorage: all’interno di Arrowspace, lo spazio per l’acquisto e la gestione degli abbonamenti dedicato ai partner di canale, debuttano Pure as-a-Service e Pure Cloud Block Store. Questo, per i partner di canale, significa  poter acquistare e gli abbonamenti a Pure Storage, ad Aws e a Microsoft Azure in un ambiente unico.

Pure as-a-Service è un modello di consumo flessibile per la fornitura delle soluzioni di Pure Storage in formula pay-as-you-go.  Può essere scelto per la fornitura di servizi di archiviazione a blocchi, a file o a oggetti, implementabili on-premise, nel cloud pubblico o in strutture di colocation. Pure Cloud Block Store, invece, è una soluzione cloud-nativa per lo storage a bassa latenza utilizzabile su Aws e su Azure.

 

“Il cloud globale e il mercato 'as-a-service' continuano a espandersi”, ha commentato Alexis Brabant, vicepresidente vendite per l’area Emea di Arrow Enterprise Computing Solutions, “e come fornitori di soluzioni di primo piano abbiamo riunito piattaforme leader del settore e siglato partnership con fornitori che rendono più facile per i nostri clienti capitalizzare questa opportunità. La piattaforma ArrowSphere è stata studiata per semplificare la connessione tra i provider di cloud e servizi 'as a service', i partner di canale e gli utenti finali, permettendo ai partner di canale di realizzare soluzioni multi-vendor su misura per i loro clienti. Aggiungendo Pure as-a-Service e Pure Cloud Block Store in ArrowSphere, i nostri clienti possono facilmente acquistare e gestire i rispettivi abbonamenti Pure Storage e Aws in un ambiente unico".

 

"I clienti chiedono soluzioni efficienti e affidabili disponibili attraverso un modello di consumo flessibile", ha evidenziato Wendy Stusrud, vicepresidente global partner sales di Pure Storage. "Pure as-a-Service e Pure Cloud Block Store per Aws e Microsoft Azure garantiscono un’interfaccia di utilizzo ibrida, fornendo mobilità e gestione dati senza soluzione di continuità. Sono soluzioni che consentono ai clienti di utilizzare applicazioni mission-critical su infrastrutture ridotte, eliminando i silos di dati, aiutando a rendere più efficienti gli ambienti di sviluppo e test. Questo permette ai clienti di modernizzarsi con maggiore scelta, efficienza e semplicità".