Microsoft ha presentato diverse novità che vanno ad ampliare la famiglia Surface: si va dal nuovo Surface Laptop Go, il più piccolo ed economico, al Surface Pro X con performance migliorate e nuove applicazioni fino ai nuovi accessori a corredo della gamma.

Disponibile nella colorazione platino, il Surface Laptop Go è il laptop Microsoft più economico di sempre (da 649 euro). È dotato di un display touchscreen PixelSense da 12,4”, un ampio trackpad e una tastiera full-size, ed è equipaggiato con processore Intel i5 quad-core di decima generazione, fino a 16 GB di Ram e 256 GB di spazio di archiviazione. L’autonomia dichiarata è di 13 ore. Da segnalare anche la presenza di una fotocamera hd da 720p, microfoni Studio, speaker Omnisonic e tecnologia Dolby Audio. Si può preordinare sul Microsoft Store e presso i principali rivenditori, ma sarà consegnato in Italia a partire dal 12 novembre.

Il 2-in-1 Surface Pro X si arricchisce di un’ulteriore configurazione basata sul processore personalizzato Microsoft SQ2 (la nuova generazione di chipset basati su tecnologia Arm e prodotti in collaborazione con Qualcomm) e la durata della batteria (dichiarata) arriva fino a 15 ore. Inoltre la tastiera Signature Keyboard ha tre nuove colorazioni, ovvero platino, blu ghiaccio e rosso papavero. Disponibile in pre-order, il Surface Pro X ha un prezzo che parte da 1.749 euro e sarà commercializzato dal 27 ottobre.

Microsoft ha inoltre presentato una serie di nuovi accessori. Tra questi la Designer Compact Keyboard (79,99 euro), una tastiera compatta e sottile, il tastierino numerico Number Pad, che costa 34,99 euro e il mouse Bluetooth Ergonomic Mouse (59,99 euro). Infine le Surface Earbuds avranno la nuova colorazione Grafite. In pre-order al prezzo di 219,99 euro, saranno disponibili per l’acquisto dal 27 ottobre.