Ancor di più dopo l’impatto enorme della pandemia, il settore manifatturiero ha bisogno di adeguarsi con agilità alle nuove esigenze del mercato per gestire in modo integrato l’intero ciclo di vita del prodotto, dalla progettazione all’approvvigionamento dei materiali, dalla produzione alla vendita finale.

Contrariamente a quanto si possa pensare, il cloud è la strada tecnologica più avanzata per aiutare le imprese di produzione anche di piccole e medie dimensioni a riprogettare e integrare maggiormente operazioni e processi aziendali con software dedicati, costruendo, con l’aiuto di tecnologie innovative e skill specializzati un’opportunità di trasformazione digitale e di maggiore competitività.

D’altronde, i numeri del 2020 parlano chiaro: il mercato del cloud ha registrato una crescita del 21% rispetto al 2019, le soluzioni Software as a Service (SaaS) sono cresciute del 46% e le Pmi digitalizzate hanno registrato margini di profitto mediamente più alti del 18%.

 

Una soluzione “full cloud” per una pianificazione in tempo reale

L’offerta di Serenissima Informatica, integratore di sistemi che sviluppa software per le PMI manifatturiere dal 1980, è oggi al fianco delle imprese per supportare la loro trasformazione digitale con soluzioni e integrazioni specifiche per gli ambienti produttivi.

“Anche per una Pmi oggi è possibile realizzare un sistema di gestione completo”, dice Fabio Ballin, Business Solution Product Manager di Serenissima Informatica, “senza spendere cifre esorbitanti, sfruttando la tecnologia allo stato dell’arte per portarsi a casa i vantaggi del cloud: nessun investimento hardware, controllo in tempo reale di tutte le operations, software sempre aggiornati e massima scalabilità, sia verso l’alto sia verso il basso”.

 

 

La soluzione studiata da Serenissima Informatica appositamente per le Pmi manifatturiere comprende l’Erp di Microsoft Dynamics 365 Business Central, un’applicazione di pianificazione della produzione e un software Mes per il tracciamento in tempo reale dello stato di avanzamento delle lavorazioni. Le tre componenti sono tutte in cloud e sono strettamente integrate nell’ambiente Business Central, così che l’utente possa governare azienda e produzione sempre dall’interno dello stesso software.

“Le caratteristiche vincenti della soluzione di pianificazione della produzione”, spiega Ballin, “sono quelle di poter schedulare processi a capacità finita, gestire cicli alternativi ed avere un’interfaccia visuale. Il tutto all’interno dell’ambiente Microsoft Business Central. Il Mes che abbiamo integrato, infine, ha la caratteristica di supportare l’operatività in real time, mettendo a disposizione il software lato fabbrica (con touch screen installabile nelle isole di produzione) che è il tassello che permette di scaricare a terra la potenza dell’ERP Business Central (che copre ovviamente tutte le operazioni di ciclo attivo e passivo, contabilità e magazzino)”.

 

 

 

Un webinar per scoprire i vantaggi del cloud per il manifatturiero

La soluzione e tutti i dettagli necessari per capire come può risultare vincente per le PMI manifatturiere saranno illustrati nel corso del webinar gratuito “Porta in cloud la tua PMI manifatturiera: vantaggi e soluzioni”, organizzato da Serenissima Informatica, con la partecipazione di Microsoft, il prossimo 6 luglio alle ore 17.

Vi invitiamo a iscrivervi al webinar che vi spiega tutti i vantaggi del cloud per il settore manifatturiero (a questo link).